Cristallo

Arriva l’inverno!Sugli alti valichi erosi dal ventoche neve e ghiaccio mai abbandoneranno, sulle colline spruzzate di bianco! Arriva l’inverno!Nelle valli assopite e stanche, gli alberipiangono foglie caduche e castagne! E’ arrivato l’inverno, e la morte bussa alle anime degli uomini sepolti sotto un soffice manto: “Unisciti alla moltitudine di coloro che non vedranno più laContinua a leggere “Cristallo”

Gravità

Su una lama noi cauti camminiamo,sopra il vuoto ondeggiamo, volteggiamo cercando di sfiorare l’orizzonte;sopra il vuoto, sopra la morte. Schiudi attimi doratie dolori infuocatiappena sussurrati. Sei come il coltello:ci fai camminaresul filo della lama. Da una parte ci penetra il dolore,dall’altra il ferro ardente si scomponein mille schegge sature d’amore. Coloro che beffardi sopravvivonosono queiContinua a leggere “Gravità”

Tronco

Vecchio tronco caduto, chissà in qual boscosvettavano i tuoi rami, densi di foglie verdi. Ora, morti e contorti, graffiano stanchi l’aria:artigli di legno arso, dita di spine aguzze. La corteccia scavata è come questa rocciarigata dalle piogge, è come questa facciabagnata dalle lacrime. Ogni tempesta trova intrecci diversima incide gli stessi crepacci. @poesia @cicatrici